Cosa sono i Pingback e Trackback WordPress?

Quando qualcuno si collega ai post del tuo blog, a seconda di come è impostato il sito del tuo blog, riceverai una notifica di trackback o pingback. Puoi pensare ai pingback e trackback WordPress come “commenti remoti”. Funzionano allo stesso modo di quando devi moderare un normale commento sul blog, offrendoti le opzioni per approvarlo, eliminarlo o contrassegnarlo come spam.

Se si sceglie di approvarlo, si pubblicano i dati trackback o pingback, insieme ai commenti ricevuti da quel particolare articolo. A seconda del tema, i trackback di WordPress rilasciati rivelano il titolo del post del blog, uno snippet del suo contenuto e un link al post del blog corrispondente che ha attivato il trackback. A differenza dei trackback, i pingback includono solo un collegamento al post anziché un titolo.

Pingback e trackback WordPress sono notifiche di collegamento che ti consentono di tenere traccia di quando altri siti si collegano al tuo contenuto. Quando queste notifiche sono abilitate, vengono visualizzate nella sezione dei commenti dei tuoi post.

Differenze tra Pingback e Trackback WordPress

I trackback sono un modo di interazione manuale mentre i pingback vengono eseguiti automaticamente.

Un trackback sta informando che qualcosa di correlato e interessante esiste in un altro post del blog. Mentre, un pingback è quando un articolo ha fatto riferimento o è stato menzionato nel tuo post.

Un’altra differenza principale tra un pingback e un trackback è che qualcuno deve inviare quest’ultimo manualmente quando pubblica un post. I pingback, d’altra parte, vengono inviati immediatamente e automaticamente quando viene rilasciato un post che contiene un collegamento a un altro post. Inoltre, i pingback possono essere disattivati quando si collegano articoli sullo stesso sito e non solo da siti web esterni.

Ti ricordo che il trackback è specifico di WordPress, quindi funziona solo tra siti che si basano su questo CMS.  Se accedi nel backend di un’articolo del tuo sito e scrolli verso il basso troverai questa sezione dove dovrai inserire l’url di un sito a cui segnalare il collegamento al tuo sito.

Pingback e Trackback WordPress sono positivi o negativi per il tuo blog?

Solitamente , i pingback e i trackback WordPress sono negativi. E non perché sono negativi in ​​loro stessi. In effetti, se fossero utilizzati bene, sono utili per sapere quando un blogger legittimo ci ha collegato.

Sebbene i pingback e i trackback facilitino la comunicazione tra i blog, possono essere utilizzati anche da bot che inseriscono link di spam sul tuo sito. Approssimativamente (e sfortunatamente) il 90-95% delle volte avviene in questo modo.

Essendo quindi più le volte che vengono utilizzati come spam piuttosto che come riconoscimento, la mia raccomandazione è di disabilitarli, dal momento che ci saranno pochissime occasioni in cui il riconoscimento è reale da parte di un utente e non varrebbe la pena il tempo che investirai per moderare che i pingback o i trackback siano legittimi. Gli spammer stanno solo cercando di ottenere più link ai loro siti e domini per aumentare il loro ranking SEO.

Se hai bisogno di aiuto per impostare i pingback e trackback WordPress del tuo sito web o vuoi una semplice consulenza, non esitare a contattarmi.

Hai bisogno di assistenza per il tuo sito WordPress ?

 

Francesco Emanuele

Ciao, sono Francesco, sono un esperto di comunicazione Web. Ho un master in SEO & Inbound Marketing, mi occupo maggiormente di Web Copywriting.

Leggi Altri Articoli