C’è un bel po’ da considerare quando si gestisce il tuo marchio online. Semplici sforzi di pubbliche relazioni che potrebbero essere stati efficaci nell’era della stampa, non hanno lo stesso impatto su Internet. Ci sono diversi motivi principali. In questo articolo andremo a vedere come utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation in pochi semplici step.

La facilità di pubblicazione online ha permesso a chiunque avesse qualcosa da vendere di pubblicizzare il proprio prodotto. Questo è ottimo per i proprietari di piccole imprese che non hanno il potere finanziario di fare pubblicità su piattaforme di vecchia scuola come giornali o riviste. Tuttavia, può anche portare alla perdita del materiale pubblicato in un oceano di contenuti.

Fortunatamente, attraverso l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), puoi massimizzare il valore delle parole che utilizzi e darti una buona possibilità di presentarti in una ricerca su Google per il tuo prodotto o settore. In questo articolo andremo a vedere alcuni degli step più importanti per utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation.

La SEO non è una scienza esatta, perché gli algoritmi che determinano la sua efficacia cambiano abbastanza regolarmente. Tuttavia, ci sono alcune regole generali che dovrebbero applicarsi indipendentemente da eventuali cambiamenti.

La Brand Reputation inizia la prima volta in cui un cliente scopre la tua attività. Sebbene non siano sicuri di voler acquistare i tuoi servizi all’inizio, hanno bisogno di assicurazioni che abbiano preso la decisione giusta per imparare di più sulla tua azienda.

Attualmente, molte di quelle scoperte iniziali si verificano quando l’ottimizzazione dei motori di ricerca incontra la Brand Reputation. È la formazione del SEO Branding.

Non è sufficiente preoccuparsi solo di essere trovati su un motore di ricerca come Google o Yahoo. La tua Brand Reputation non è solo il modo in cui un cliente ti trova su Google, ma cosa pensano della tua attività una volta che ti trovano.

Le prime impressioni sono importanti quando si tratta di cercare. Adesso andiamo finalmente a vedere come utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation.

Trova le parole chiave giuste

Conoscete i dettagli dei vostri prodotti e siete diventati un’autorità nel vostro mestiere. Mentre la tua esperienza è preziosa, mentre costruisci il tuo marchio online, ottenere una comprensione di ciò che il tuo mercato conosce della tua attività.

Ad esempio, potresti essere un fotografo incredibile. Se pubblicizzi i tuoi servizi utilizzando termini tecnici e reclamando qualifiche, altri fotografi potrebbero pensare che tu sia bravo, ma le persone che effettivamente necessitano dei tuoi servizi non sapranno o non si preoccuperanno di quello che stai dicendo. Trova le parole chiave che i tuoi potenziali clienti stanno cercando e crea i tuoi contenuti intorno a loro. In questo modo, quando qualcuno nella tua zona sta cercando un fotografo, hai adattato i tuoi contenuti online per rispondere alle loro esigenze.

Tag ALT ottimizzati per rafforzare il Visual Branding

La Brand Reputation di un sito molte volte si basa anche sul riconoscimento visivo. Se riesci a far riconoscere alle persone il tuo design, logo e stile, hai creato un marchio forte.
Quando si tratta di SEO, puoi utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation attraverso l’uso di tag ALT ottimizzati sulle tue immagini.

Ogni volta che carichi un’immagine sul tuo sito web, esse devono contenere un attributo ALT con il testo del marchio. Usa i tag ALT per assicurarti che l’identità visiva del tuo marchio venga rafforzata ogni volta che qualcuno cerca la tua attività.

Inizia passando in rassegna il tuo sito web e scrivendo i tag ALT appropriati per ciascuna delle tue immagini di marca. È un semplice passo che può portare a grandi risultati. Puoi anche aumentare la notorietà del tuo marchio utilizzando i tag ALT per ottimizzare le immagini non marchiate sul tuo sito con le tue parole chiave target.

Tieni presente che Google desidera ancora un’ottimizzazione di alta qualità, anche in qualcosa di semplice come i tag immagine. Evita il riempimento di parole chiave e usa un linguaggio naturale per descrivere ogni immagine.

Ottimizzazione ricerca mobile

Con le modifiche alla ricerca degli ultimi anni, è fondamentale che le aziende utilizzino la ricerca mobile per migliorare il loro SEO Branding.

L’80% dei consumatori non esce di casa senza il proprio dispositivo mobile. Questo è un grande motivo per cui la ricerca mobile ora rappresenta oltre il 50% di tutte le ricerche su Google.

Prestare attenzione ai dispositivi mobili ha più vantaggi rispetto al solo marchio SEO, ma non può essere trascurato come fonte di qualità del traffico di ricerca, dato il numero di utenti che effettuano ricerche dai loro telefoni.

Prestare attenzione a ciò che è di tendenza

Mentre potresti non essere in grado di spodestare subito i giganti del settore, puoi usare la SEO per essere più veloce di loro per affrontare argomenti di tendenza. Se riesci a capire che una nuova area di servizio si sta aprendo tenendo il passo con le tendenze di ricerca, puoi mobilitare una campagna di marketing per affrontare questa tendenza. In questo modo, potresti avere la possibilità di farti un nome e ritagliarti un posto nel settore prima che i big possano arrivarci. Attraverso un vigoroso lavoro SEO, puoi trovare la tua nicchia e integrarti in una comunità, formando così un’identità più forte e consolidando la tua reputazione nel settore.

Dominare il mercato locale con la Local SEO

Google e altri principali motori di ricerca hanno posto un forte accento sull’importanza della località. Come la tua azienda, anche i motori di ricerca hanno un prodotto e un servizio e il loro obiettivo è fornire le informazioni più pertinenti e utili ai loro utenti. Mentre ci sono centinaia di fattori che influenzano i loro risultati, la posizione ha un impatto enorme, soprattutto per quanto riguarda le ricerche legate al business.

Per migliorare le prestazioni locali della tua attività, devi seguire alcuni step:

  • Avere il vostro nome, indirizzo e numero di telefono aggiornati in tutto il sito.
  • Inserire Google Maps nella tua pagina di contatto.
  • Sviluppare contenuti localizzati.
  • Link a partnership locali e affiliazioni.
  • Essere elencati, attivi e ottimizzati su piattaforme locali popolari: Google My Business, Facebook, Bing Places, Apple Maps

Molte di queste piattaforme (come Google, Facebook) hanno funzionalità di revisione. Significa che i clienti possono lasciare le recensioni sulla tua attività direttamente sulla loro piattaforma affinché il pubblico possa vederle. Possedendo questi account, è possibile vedere chiaramente ciò che le persone stanno dicendo. Ciò ti consente di ottenere un feedback istantaneo che ti aiuterà a risolvere un determinato problema in brevissimo tempo.

Dimostrare che stai ascoltando i tuoi consumatori e agire di conseguenza aiuterà effettivamente a migliorare la percezione pubblica online del tuo brand. Per capire a pieno cos’è la Local SEO e come applicarla al tuo business online, ho scritto un articolo più approfondito che puoi trovare qui.

Conviene quindi utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation?

Ancora una volta, la SEO non è una scienza perfetta. Così com’è, ti dà la possibilità di aumentare le probabilità a tuo favore mantenendo la tua originalità come marchio. Aumentare la consapevolezza del marchio attraverso la SEO può richiedere del tempo, ma ne vale la pena. Seguendo tutti i passaggi e le tecniche che abbiamo menzionato sopra, potrai definire le basi per far prosperare la tua azienda nel mondo digitale all’interno del tuo mercato di riferimento. Se hai bisogno di aiuto per utilizzare la SEO per incrementare la Brand Reputation o hai bisogno di una consulenza per il tuo sito non esitare a contattarmi!

Francesco Emanuele

Ciao, sono Francesco, sono un esperto di comunicazione Web. Ho un master in SEO & Inbound Marketing, mi occupo maggiormente di Web Copywriting.

Leggi Altri Articoli