Pokemon Go aiuta Apple?

Ieri a San Francisco sono stati presentati i nuovi Iphone 7 Apple Watch Series 2. In questo breve articolo  non voglio descrivere le caratteristiche di questi device, ma vorrei concentrami molto sull’aspetto marketing e comunicativo da parte dell’azienda di Cupertino.

A mio parere l’Apple ha avuto tutto il tempo a disposizione dall’esplosione di Pokemon Go all’evento di ieri da poter rendere compatibili i nuovi Apple Watch Series 2 con questa applicazione che ha animato l’estate un po a tutti! La nuova serie  di questi device ha  un GPS integrato che per effettuare attività sportive e di lasciare l’Iphone a casa. Richiamando questa nuova funzione Tim Cook ha lanciato dietro di se l’immagine di un Pokemon dentro il quadrante dell’ Apple Watch.

pokemon go aiuta apple

Pokemon Go aiuta Apple, addio smartphone in mano in giro per la città

 

Il pensiero su cui rifletto non è la questione che Apple abbia rilasciato una versione di Pokemon Go per Apple Watch, prima o poi sarebbe accaduto, anzi  adesso i giocatori di Pokemon potranno continuare a cacciare senza andare con i propri smartwatch in mano per la città.

La cosa che mi ha lasciato riflettere è che Apple ha usato il suo evento principale per far uscire questa novità, ed è qui che ho pensato Pokemon Go aiuta Apple?

Inserire una novità che ha cambiato il modo di giocare con gli smartphone nell’evento in cui presenti i tuoi nuovi device può rilevarsi una cosa intelligente per conquistare subito molti nuovi clienti o riprendere vecchi clienti. L’Apple con Iphone7  non presenta  qualcosa di innovativo, ha delle componenti che su altri device Android sono presenti già da molto tempo, e a mio parere gli AirPods  non avranno lunga vita. Stesso discorso per il loro nuovo smartwatch, GPS integrato  già visto , forse l’innovazione è la possibilità di nuotare , che negli smartwatch è una cosa nuova,  ci sono molti Fitbit che lo fanno ma non hanno le stesse funzionalità. Una volta Apple era l’azienda che era sempre un passo avanti a tutti , e lo faceva con classe , con questa presentazione penso che abbiano basato la loro strategia marketing su innovazioni non create direttamente da loro e su una moda che potrebbe rivelarsi passeggera!

Questo è un piccolo pensiero attuato come Consulenza Seo, ovviamente mi  piace anche pensare che l’azienda di Cupertino non ha bisogno di una strategia marketing  complessa, perché rappresenta un marchio di qualità e di affidabilità. Vedremo infatti cosa accadrà agli Apple Store nei giorni di uscita di Iphone 7 e Apple Watch Series 2.

Spero ti sia piaciuta la mia riflessione, se hai un azienda e vuoi far crescere la sua visibilità e aumentare le vendite sul web, contattami!