Come esperto SEO WordPress gestisco diversi progetti dove la gestione delle categorie WordPress è un’aspetto importante. Le categorie ci aiutano a suddividere ed organizzare determinate tipologie di contenuti sul nostro sito:

  • Categorie Articoli
  • Categorie Portfolio
  • Categorie Prodotti per i siti e-commerce
  • Altri tipologie di Post

Nella SEO, sappiamo tutti che il contenuto è fondamentale. Tuttavia, ciò che viene spesso trascurato è il modo in cui organizziamo tali contenuti sia per i visitatori del nostro sito che per l’indicizzazione della ricerca. Utilizzando le categorie WordPress in modo mirato, possiamo raggiungere un equilibrio nell’indirizzamento.

Dal punto di vista dell’utente, un’adeguata categorizzazione dei contenuti ti consente di navigare facilmente in ampi argomenti sul tuo sito e ottenere esattamente ciò che stai cercando. Ogni pagina di categoria può essere personalizzata e può includere elementi come contenuti personalizzati e moduli di iscrizione tramite e-mail.

Le categorie WordPress sono un ottimo modo per organizzare i contenuti sul tuo sito. Offrono la possibilità per i visitatori di approfondire contenuti pertinenti, fornendo anche un modo per strutturare i contenuti per una migliore indicizzazione della ricerca.
Le categorie organizzano i tuoi contenuti e offrono accesso diretto agli argomenti sul tuo sito web. Aiutano i lettori a trovare rapidamente i post pertinenti.

Per evitare di confondere i tuoi lettori con troppe categorie, ti consigliamo di limitarti a poche categorie.

Perché le pagine delle categorie WordPress sono importanti?

Un’adeguata organizzazione delle categorie WordPress e delle pagine delle categorie fa una grande differenza perché Google sia in grado di leggere di cosa tratta il tuo blog.

Col passare del tempo, Google è diventato sempre più intelligente. Più che mai, i risultati della ricerca vengono mostrati in base all’intento degli utenti, piuttosto che ai post dei blog SEO troppo ottimizzati. Ciò significa che è assolutamente cruciale per Google comprendere le diverse sezioni del tuo blog e di cosa si tratta!

Queste pagine di categoria sono in realtà più simili a pagine di destinazione. È strano pensare che le pagine delle categorie del tuo blog siano forse più importanti dei singoli post e pagine ma è vero. Tutto ruota intorno all’intenzione, all’usabilità e alla reperibilità dell’utente. Fondamentalmente, queste pagine di categoria fungono da “guide” che indirizzano i cercatori di Google in una direzione molto specifica.

Ottimizza i titoli e le descrizioni delle categorie WordPress

Se assegni categorie con l’obiettivo di strutturare chiaramente i contenuti e migliorare la facilità d’uso del tuo sito web, godrai automaticamente dei vantaggi in termini di SEO. Ecco gli step principali per creare correttamente le categorie del tuo sito:

  • Assegna un nome alle categorie in modo appropriato.
  • Scrivi una breve descrizione per ogni categoria.
  • Non creare nessuna categoria duplicata. In nessun caso dovresti avere nomi di categorie duplicati, oppure avere la stessa categoria per qualsiasi parte di contenuto.
  • Torna indietro tra tutti i tuoi post e aggiorna le categorie.

Se hai bisogno di aiuto per strutturare le categorie WordPress del tuo sito web o vuoi una semplice consulenza, non esitare a contattarmi.

Hai bisogno di assistenza per il tuo sito WordPress ?

 

 

Francesco Emanuele

Ciao, sono Francesco, sono un esperto di comunicazione Web. Ho un master in SEO & Inbound Marketing, mi occupo maggiormente di Web Copywriting.

Leggi Altri Articoli