Avere un sito di e-commerce multilingua può aiutarti a raggiungere un pubblico più ampio in modo user-friendly. Sebbene la traduzione del tuo sito web abbia molti vantaggi, può anche essere piuttosto impegnativa. La creazione di un negozio online è un compito importante e rendere questo negozio multilingue aggiunge un nuovo livello di complessità.

In questa guida WordPress  ti guideremo attraverso il processo di creazione del tuo sito di e-commerce multilingue. Inizieremo aiutandoti a scegliere il tuo plugin di e-commerce e poi vedremo insieme alcuni plugin per aggiungere funzionalità di e-commerce multilingua per il tuo sito.

WooCommerce: il miglior plugin per l’e-commerce su WordPress

Logo WooCommerce.

WooCommerce è uno dei plugin più famosi per la creazione di un e-commerce in modo rapido e semplice. Ti consente di trasformare facilmente il tuo sito web in un negozio online. Puoi vendere prodotti fisici o digitali e persino acquistare prodotti di affiliazione dai mercati online. Il plugin di base è gratuito, ma ci sono molte estensioni a pagamento disponibili per funzionalità aggiuntive. Se vuoi saperne di più su come creare un e-commerce multilingua, su WooCommerce e sul suo utilizzo puoi leggere uno delle mie guide.

Traduci e ottimizza i tuoi prodotti con plugin multilingua

WordPress risolve la maggior parte dei problemi che potresti incontrare tramite plugin. E i siti multilingue non fanno eccezione. Se si desidera eseguire un e-commerce multilingue, è sufficiente selezionare, installare e configurare un plugin multilingua. Il principale vantaggio dei plugin multilingua è la gestione della traduzione:

In un sito WordPress con un plugin multilingua, il contenuto del sito stesso diventa “traducibile”. Cioè, il plugin gestirà le diverse traduzioni delle tue pagine, dei tuoi post e così via. In altre parole, c’è una “singola”  sezione dedicata alle pagine, menu, articoli, prodotti … e il plugin si occupa delle sue traduzioni. Ciò rende più facile per i visitatori passare da una lingua all’altra.

Adesso andiamo a dare un’occhiata ai migliori plugins multilingua per la traduzione di un e-commerce.

I migliori plugin multilingua per il tuo e-commerce

Esistono diversi plugin per WordPress che ti permettono di creare un sito multilingua. Ti mostrerò quelli che attualmente sto usando maggiormente.

Plugin WPML

Logo di WPML, plugin di WordPress.

WPML  è uno dei plugin multilingua più utilizzati nel mondo di WordPress. Con questo plugin, sarai in grado di tradurre tutto nel tuo sito WordPress.

Se hai bisogno di un sito multilingue, i prezzi di WPML sono assolutamente ragionevoli, specialmente considerando tutte le funzionalità che include:

  • È possibile tradurre qualsiasi cosa sul tuo sito, compresi post, pagine, media, categorie, tag, menu, widget, tipi di post personalizzati, tassonomie personalizzate.
  • È compatibile con moltissimi plugins (compreso WooCommerce) e temi.
  • Vi è una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi puoi provarlo e, se non ti piace o se non soddisfa le tue esigenze, puoi richiedere il rimborso della spesa.
  • Il team di sviluppo/supporto è molto attivo.
  • Offrono anche un servizio di traduzione professionale, che potrebbe rivelarsi molto utile se devi tradurre i tuoi contenuti in una lingua che non conosci. Ci sono dei costi aggiuntivi da affrontare.

Tutte le funzioni descritte non sono presenti in tutte le tipologie di Licenze WPLM. Attualmente ci sono 3 diverse tipologie di license:

  1. Multilingual Blog: questa licenza ha un costo di 29 dollari ed è stata realizzata per i siti web che hanno solamente le pagine e gli articoli.
  2. Multilingual CMS: questa licenza ha un costo di 79 dollari ed è stata realizzata per siti più complessi, come e-commerce.  Acquistando questa licenza è inclusa l’estensione WPLM Woocommerce, che ti permetterà di creare il tuo e-commerce in tutte le lingue che desideri: potrai impostare le traduzioni dei prodotti ed impostare anche un costo diverso in base alla lingua.

Se vuoi avere maggiori informazioni visita la pagina delle licenze WPML.

Per mia esperienza diretta ti posso anticipare che rispetto ad altri plugins multilingua incontrerai meno ostacoli se deciderai di utilizzare WPML. Perchè nel tempo non ha conquistato solamente gli utenti finali di WordPress ma anche gli sviluppatori. La maggior parte dei plugins è compatibile con WMPL a differenza di altri che essendo meno utilizzati hanno meno compatibilità tra i plugins e temi WordPress.

Plugin Polylang

I migliori plugin multilingue per WordPress : Polylang

Polylang  è un plugin gratuito disponibile su wordpress.org. Ha oltre 400.000 installazioni attive e una valutazione piuttosto buona (ci sono oltre 500 voti a 5 stelle, e ha ottenuto un punteggio di 4.6 su 5).

Alcune delle sue caratteristiche sono:

  • Puoi tradurre qualsiasi cosa sul tuo sito, compresi articoli, pagine, media, categorie, tag, menu, widget, tipi di post personalizzati, tassonomie personalizzate.
  • È compatibile con moltissimi plugin (compreso WooCommerce) e temi.
  • L’interfaccia utente è disponibile in più lingue.
  • C’è un team di sviluppo attivo. Il supporto, tuttavia, dipende dalla comunità (se si utilizza la versione gratuita).
  • C’è anche una versione a pagamento di Polylang che ha più estensioni, alcune funzionalità extra e servizi di supporto avanzati.

Creare un e-commerce multilingua con WordPress

Abbiamo appena visto come creare un e-commerce multilingua con WordPress e quali sono i migliori plugins per farlo. Uno dei motivi principali per avere un negozio online multilingue è che può portare un maggior numero di nuovi clienti. Il tuo sito web diventa accessibile e comprensibile a migliaia di persone in tutto il mondo, poiché sei in grado di catturare l’attenzione di persone che non parlano la tua lingua ma che possono comunque aver bisogno del tuo prodotto. Ho deciso di parlarti di WPML e Polylang perchè sono quelli che attualmente utilizzo.

  1. Esempio sito multilingua con WPML : www.remotehealtcaresystem.com
  2. Esempio sito multilingua con Polylang: www.growrillahydroponics.com

Entrambi questi progetti che curo sono in WordPress e sfruttano i plugin per multilingua che abbiamo descritto. Il decidere se utilizzare più o meno l’altro dipende dal progetto e anche dalla spesa economica che si vuole affrontare.

Se hai bisogno di aiuto per la creazione di un e-commerce multilingua, non sai come fare le traduzioni dei tuoi prodotti, vuoi maggiori informazioni su WooCommerce o vuoi una semplice consulenza per il tuo sito, non esitare a contattarmi. Come Esperto SEO WordPress realizzerò per te un e-commerce con tutte le caratteristiche utili per la vendita dei tuoi prodotti.

Hai bisogno di assistenza per il tuo e-commerce multilingua?

Angelo Casarcia

Ciao Sono Angelo, sono qui per aiutarti a realizzare il tuo progetto o per risolvere un problema. Da 10 anni mi occupo di SEO WordPress, aiuto le aziende o singoli professionisti ad aumentare le visite del proprio sito web per raggiungere il loro obiettivo.

Leggi Altri Articoli

I miei canali Social:
TwitterFacebookLinkedIn