Quando si parla di ottimizzazione del tasso di conversione, i pop-up sono degli strumenti controversi. Secondo alcuni marketer, i pop-up sono una delle migliori cose da poter fare. Secondo altri invece, i pop-up interrompono l’esperienza del sito e sono uno dei più grandi sprechi di tempo su Internet. Tutto dipende se si sa come utilizzare i pop-up sul proprio sito web.

Effettuare un test sul tuo sito è una delle cose migliori che puoi fare perché ti offre l’opportunità di proteggere le tue scommesse e minimizzare i rischi esponendo solo una parte del tuo pubblico a una nuova funzionalità o design prima di essere distribuito a tutto il traffico sul sito. Quindi, non devi avere paura di provare qualcosa di nuovo, dal momento che i potenziali premi di solito superano i rischi.

Una strategia pop-up ben progettata e ben pensata può integrare la maggior parte dei piani di marketing e generare nuovi contenuti interessanti per un visitatore del sito. Prima di andare a vedere come utilizzare i pop-up però, andiamo a vedere cosa sono.

Cosa sono i pop-up?

Un pop-up è un’area grafica di visualizzazione dell’interfaccia utente, solitamente una piccola finestra, che appare improvvisamente (“pop-up”) in primo piano nell’interfaccia visiva. I pop-up possono essere avviati con un clic o un roll-over del mouse singolo o doppio (a volte chiamato mouse-over), e possibilmente con comando vocale o semplicemente con il cronometraggio. Una finestra pop-up deve essere più piccola della finestra o dell’interfaccia dello sfondo, in caso contrario, è un’interfaccia di sostituzione.

Adesso andiamo a vedere come utilizzare i pop-up sul tuo sito web!

Come utilizzare i pop-up

Quando si tratta di annunci pop-up è necessario prendere in considerazione alcune regole:

  1. Il tempo necessario al visitatore per essere visualizzato sul tuo sito e il momento in cui il pop-up appare davanti al tuo visitatore è molto importante. Se lo fai troppo velocemente, il tuo visitatore sarà preso alla sprovvista e ti puoi scordare l’acquisto che vuoi proporre. Al contrario, se lo fai troppo tardi potresti perdere l’opportunità di farlo.
  2. Rendi davvero facile per i tuoi visitatori chiudere il tuo annuncio pop-up, non nascondere il pulsante di chiusura, perché nessuno passerà il tempo a cercare quella X, andranno semplicemente via dal tuo sito web.
  3. Quante volte appare il tuo annuncio pop-up, un singolo visitatore lo vede più di una volta?
  4. La call to action del tuo pop-up deve essere accattivante e strutturata in modo appropriato.

Perché dovresti utilizzare i pop-up sul tuo sito web

I numeri sono difficili da argomentare, ma i pop-up possono sembrare confusi e ci sono diversi modi per usarli. Entriamo subito nel vivo e discutiamo i motivi più importanti per cui la tua azienda dovrebbe iniziare a implementare i pop-up lead box oggi.

  • Aumentare i tuoi follower sui social media
    Coltivare i follower dei tuoi social media è un modo importante per attrarre e fidelizzare i clienti, aumentare la presenza sul web della tua attività e pubblicizzare i tuoi ultimi prodotti o servizi. Sviluppare un pubblico significativo sui social media aumenterà le possibilità che i tuoi prodotti e servizi raggiungano il tuo segmento demografico mirato.
    I pop-up del sito web possono essere utilizzati per incoraggiare i visitatori del sito web a interagire con la tua attività attraverso varie piattaforme di social media.
  • Rispondi alle domande più frequenti dei tuoi clienti
    Uno dei motivi più comuni per cui i potenziali clienti abbandonano prematuramente un sito web è quando hanno una domanda e non sono in grado di trovare la risposta. Se comprendi la tua base di clienti, fai il miglior tentativo di indirizzare i clienti alle risposte di cui hanno bisogno, in fretta! I pop-up delle pagine web sono uno strumento efficace per mettere informazioni utili direttamente davanti ai tuoi clienti. Alcuni esempi sono:

    • Spedizione gratuita su tutto!
    • La promozione termina tra 4 giorni
    • I primi 100 clienti ricevono un regalo gratuito
  • Promuovi un ebook
    Tutti amano le cose gratuite e quando la tua attività aggiunge valore all’esperienza del cliente, soprattutto quando è gratuita, il cliente ha maggiori probabilità di fornire le proprie informazioni e di continuare a interagire con il tuo sito web. I moduli di acquisizione dei lead che offrono un ebook gratuito con informazioni pertinenti creeranno effettivamente più opportunità per convincere il cliente che la propria attività è un’autorità del settore. Allo stesso tempo, consente di raccogliere informazioni di contatto per il futuro coinvolgimento con i visitatori.
  • Condurre un sondaggio
    Le persone amano fornire le loro opinioni. Utilizzando un pop-up per creare un sondaggio coinvolgente che fornirà alcune informazioni utili sui tuoi clienti e le loro opinioni è un uso creativo di una finestra pop-up. Questo tipo di pop-up è anche un modo per raccogliere informazioni di contatto per un utilizzo futuro. La casella di sondaggio può apparire quando si accede al sito web o può essere strutturata come pop-up di uscita progettata per sollecitare commenti sull’esperienza del proprio sito web.
  • Fai crescere una mailing list
    Questa è la ragione più ovvia e più discussa per incorporare moduli di iscrizione pop-up nel tuo sito web. Poiché i dati mostrano che le finestre pop-up sono uno strumento efficace per la raccolta di e-mail e in genere non aumentano la frequenza di rimbalzo di un sito web. Dissimulare la richiesta di posta elettronica come un opt-in per la newsletter è un approccio sottile che può dare ottimi risultati.

Come utilizzare i pop-up

5 tipi di pop-up advertising

Abbiamo visto come utilizzare i pop-up sul proprio sito web per vari scopi, ora andiamo ad analizzare quali tipi di pop-up si possono implementare:

Click Pop-Ups

I Click-Pop-Ups funzionano attivando quando un visitatore del tuo sito web o della tua pagina di destinazione fa clic su un link, un’immagine o una parola designata. Sono l’unico pop-up che si verifica a causa di un’azione. Per questo motivo, sono il meno invadente di tutti i pop-up.

Ecco come utilizzare i pop-up dei click:

Metti un banner in fondo agli articoli del blog, promuovendo un ebook completo sullo stesso argomento dell’articolo. Rendi il banner accattivante e il titolo dei contenuti chiaro ed evidente. Includere una breve descrizione (frase) che illustra il valore dell’ebook. Collega il codice pop-up del clic all’immagine del banner, in modo che il pop-up venga visualizzato quando si fa clic sull’immagine.

Timed Pop-Ups

I timed pop-ups o pop-up a tempo funzionano presentandosi su una pagina di destinazione o sul sito web dopo che un visitatore è rimasto lì per un determinato periodo di tempo. Alcuni provider consentono di impostarlo solo su alcuni incrementi (10 secondi, 30 e 60, ad esempio). Altre ti permettono di testare il tempo che ti aggrada meglio, permettendoti di vedere se 20 secondi funzionano meglio, o 50, o 100.
Se vuoi usarli, ti consiglio di testare molto attentamente i tempi di pop-up. Inizialmente evita di andare sotto i 30 secondi sulle pagine del tuo blog e non andare oltre i 60 secondi sulle pagine dei tuoi prodotti.
Il tempismo è un grosso problema, dato che non vuoi disturbare troppo il tuo traffico con un pop-up sulla tua pagina troppo presto, ma non vuoi nemmeno impostare il pop-up per mostrarlo solo dopo che il traffico è terminato. Controlla il tuo Google Analytics per vedere il tempo medio che il tuo traffico sta spendendo nella pagina in cui vuoi inserire un Pop-up temporizzato e impostalo per 10-20 secondi prima di quella media.

Scroll Pop-Ups

Gli scroll pop-ups o pop-up di scorrimento sono quei pop-up che appaiono quando un lettore (o un visitatore della pagina di destinazione) ha fatto scorrere verso il basso una certa percentuale della pagina o dell’articolo (e non prima).
Ciò significa che, quando si imposta un pop-up di scorrimento per apparire dopo che il 70% di una pagina è stata visualizzata, si può essere ragionevolmente sicuri che il visitatore sia realmente interessato a ciò che sta guardando.
Se imposto un pop-up temporizzato, rischi invece di sottostimare o sopravvalutare la velocità di un lettore o l’interesse del visitatore.

Entry Pop-Ups

Gli entry pop-ups o pop-up di ingresso sono uno dei più sottovalutati (forse perché sono uno dei più pericolosi) pop-up disponibili per i professionisti del marketing online.

Appaiono non appena viene caricata una pagina di destinazione o un sito web, in sostanza impedendo a un visitatore di vedere la pagina che desidera vedere fino a quando non si sono impegnati con esso. Ciò può rivelarsi davvero dannoso per il tuo sito a meno che non si abbia un’offerta davvero irripetibile perchè chi arriva sul tuo sito vuole vedere un determinato contenuto e se viene bloccato immediatamente da un pop-up che non ne valga la pena di essere visualizzato, uscirà immediatamente.

Exit Pop-Ups

Il tipo più comune di pop-up è il pop-up di uscita o exit pop-up. Utilizza un software di “exit tracking” per calcolare quando un visitatore della pagina di destinazione o del blog sta pianificando di rimbalzare, ovvero di uscire dal tuo sito, cambiare scheda o chiudere la tab.

Un pop-up di uscita utilizza il “mouse-tracking” per misurare la direzionalità e la velocità del cursore, misurando quando l’utente sta per chiudere la scheda, aprirne un’altra o premere il pulsante “indietro” sul browser e interrompe loro.

Un exit pop-up appare proprio mentre il visitatore sta per lasciare il tuo sito web, incoraggiandoli a convertire con una Call To Action o con un’offerta che non conoscevano.

Considera che quando i lettori del tuo blog assorbono i tuoi preziosi contenuti, si concentrano esclusivamente su questo compito. Ad esempio, non guardano attorno al resto della pagina, controllando i collegamenti ai tuoi ebook, altri articoli o una demo del prodotto. Stanno leggendo, non comprando.

Ciò non significa che non vogliono convertirsi o non sono interessati a iscriversi ai tuoi migliori consigli, trucchi e offerte esclusive. Significa semplicemente che erano focalizzati su qualcos’altro quando gli stavi dando la possibilità. Un pop-ups di uscita assicura che prestino attenzione invece.

Conviene quindi utilizzare i pop-up?

I pop-up funzionano, se usati nel modo giusto. Possono essere uno strumento molto efficace per coinvolgere i visitatori del tuo sito web. È importante predisporre un’attenta pianificazione nella progettazione e nell’implementazione dei propri pop-up, che andranno a riflettere la propria attività e il proprio marchio.
Indipendentemente dal fatto che la tua azienda sia interessata a migliorare i suoi social media, ad aumentare gli abbonamenti alla newsletter o a saperne di più sui suoi clienti, sono disponibili tantissimi tipi di pop up adatti ad ogni tua esigenza. Con una vasta gamma di strumenti, sia gratuiti che a pagamento, disponibili per la generazione di lead, la tua piccola impresa può presentare un aspetto professionale del sito web. Una volta che la tua attività implementa in modo efficace i pop-up del sito web, sarai sulla buona strada per un maggiore coinvolgimento dei clienti.

Se hai bisogno di aiuto su come utilizzare i pop-up, non sai come impostarli sul tuo sito web oppure non sai quale possa essere il migliore da utilizzare per i tuoi obiettivi, non esitare a contattarmi!

Vuoi coinvolgere maggiormente i lettori del tuo sito web con i Pop-Up?

Angelo Casarcia

Ciao Sono Angelo, sono qui per aiutarti a realizzare il tuo progetto o per risolvere un problema. Da 10 anni mi occupo di SEO WordPress, aiuto le aziende o singoli professionisti ad aumentare le visite del proprio sito web per raggiungere il loro obiettivo.

Leggi Altri Articoli

I miei canali Social:
TwitterFacebookLinkedIn