Google Data Studio

Come esperto Seo WordPress mi ritrovo, una volta al mese, a fare dei report analytics per i siti dei miei clienti. Che cosa sono i report analytics? Sono dei documenti, che si producono con una scadenza fissa, quasi sempre mensile, dove esperti della SEO o del Web Marketing scrivono e spiegano l’andamento delle visite di un sito web o anche di una campagna advertising.

Che cosa è Google Data Studio?

Google Data Studio è uno strumento che permette di trasformare i nostri dati analytics in grafici a torta o a tabelle con un semplice click!

Le sue potenzialità sono molte e ci permettono di realizzare grafici o modificarli con molta semplicità:

  • Ti permette di creare dei grafici impostando una data di inizio e di fine;
  • Puoi cambiare i grafici effettuando un semplice click sul grafico, dove potrai modificare o aggiungere dimensioni diverse;
  • Potrai paragonare il periodo di tempo che stai analizzando con il periodo precedente;

Le dimensioni rappresentano la tipologia di dato che abbiamo nel nostro grafico, ad esempio può essere una dimensione la fonte di traffico di un sito web, o le pagine di un sito web che ricevono maggiori visite.
Oltre alle dimensioni su Google Data Studio ci sono le metriche, che rappresentano un rapporto tra due diverse metriche. Un esempio di metrica può essere il rapporto tra Tempo medio sul sito/ Tipologia di Utente, o Tempo medio sul sito/ Lingua dell’ utente.
Più metriche mettiamo e più avremo un grafico personalizzato.

Come esportare i dati analytics su Google Data Studio?

Ovviamente per creare un grafico ci serviranno dei dati, questi dati non dovremmo importarli a mano. Infatti Google Data Studio ti permette di decidere da quale fonte prendere i dati, definite Risorse, e sono moltissime di quelle che vengono usati oggi per tracciare l’andamento di un sito web o anche di un canale video YouTube:

  • Connettore AdWords
  • Connettore Attribution 360
  • Connettore DoubleClick Campaign Manager (DCM)
  • Connettore Fogli Google
  • Connettore Google Analytics
  • Connettore Search Console
  • Connettore YouTube Analytics
  • Firebase (tramite BigQuery)

Quindi senza mettersi a scrivere a mano i dati che ci servono per fare i nostri grafici, ci basterà scegliere una di queste risorse Google elencate qui sopra e con un semplice click avremo tutti i dati che ci servono.
Oltre a connettersi con i prodotti Google, Data Studio supporta anche le importazioni da diverse tipologie di database:

  • Connettore BigQuery
  • Connettore Google Cloud SQL
  • Connettore MySQL
  • Connettore PostgreSQL

Come tutti gli strumenti Google, c’è la possibilità di condividere i report con un altro utente Google o renderlo completamente pubblico.

Con Google Data Studio puoi creare qualsiasi tipologia di grafico:

  • Mappa Geografica
  • Grafico a Torta
  • Grafico a Barre
  • Grafico a Punti
  • Grafico Area
  • E molti altri ancora..

Se ti piace fare grafici dettagliati, Google Data Studio potrà rivelarsi uno strumento molto utile che potrai usare per creare report dettagliati e completi.

Ci sono molte altre cose da dire su Google Data Studio e spero di averti fatto capire con questa breve panoramica cosa puoi fare.

Hai bisogno di una consulenza SEO WORDPRESS?

Angelo Casarcia

Ciao Sono Angelo, sono qui per aiutarti a realizzare il tuo progetto o per risolvere un problema. Da 10 anni mi occupo di SEO WordPress, aiuto le aziende o singoli professionisti ad aumentare le visite del proprio sito web per raggiungere il loro obiettivo.

Leggi Altri Articoli

I miei canali Social:
TwitterFacebookLinkedIn